rinoplastica

RINOPLASTICA APERTA

Il naso, trovandosi al centro del viso, è in grado di garantire bellezza e armonia, proprio per questo motivo, qualora si dovessero avere dei difetti su di esso – troppo grande, storto, a punta o a patata – è oggi possibile modificarlo senza stravolgere la fisionomia del viso, prendendo sempre come punto di riferimento la costituzione fisica di ciascuno. Con la rinoplastica aperta la via di accesso alle strutture nasali avviene attraverso un’incisione praticata sulla cute del naso in un’area (columella) che si trova nella parte inferiore della piramide nasale tra le narici. Dopo l’incisione si pratica un attento scollamento dei tessuti molli dalle strutture dello scheletro nasale. Questa tecnica “open” è ottimale nei reinterventi e nelle ricostruzioni complesse del setto e della piramide nasale dopo gravi traumi. Negli USA è una tecnica usata in quasi tutte le rinoplastiche, mentre in Europa solo in casi selezionati, ad esempio quando la punta del naso ha problemi particolari (deformata perché troppo larga, troppo stretta, quando è storta o asimmetrica, quando è poco […]

La rinoplastica: cosa c’è da sapere

Ricerca del naso perfetto? La rinoplastica è un intervento chirurgico che non riguarda solamente l’aspetto estetico, ma anche quello funzionale. Tant’è che molte persone ricorrono al bisturi per risolvere problemi legati alla respirazione e con l’occasione ne migliorano anche la forma. In molti casi l’intervento è finalizzato a correggere difetti funzionali come ad esempio, un setto nasale deviato (rino-settoplastica), oppure difficoltà respiratorie o ancora, problemi causati da traumi e/o malformazioni. La rinoplastica non è un intervento da sottovalutare, pertanto bisogna diffidare da chi promette un naso nuovo in tre settimane. Una percentuale di interventi chirurgici al naso vengono eseguiti per rimediare i problemi causati da un intervento precedente, perché sempre più spesso un alto numero di medici eseguono questa operazione senza averne le competenze necessarie. Il naso si trova al centro del viso, dà carattere al profilo ed è determinante per la bellezza e l’armonia del proprio volto. Tenendo conto della costituzione fisica, ad oggi è possibile eliminare i difetti – troppo grande, storto, a punta o a “patata” – […]

Settoplastica e rinoplastica: quali differenze?

Il naso rimane al centro della chirurgia estetica, per quanto riguarda la richiesta ed il numero degli interventi portati a termine: i confini che separano settoplastica e rinoplastica, in realtà, non sono così netti e distinti. Nello specifico la rinoplastica ha come obiettivo quello di rimodellare il naso e di renderlo quanto più possibile in armonia con il viso. Si può quindi dire che ha fini per lo più estetici ed è necessario sottoporsi all’intervento quando lo sviluppo delle ossa è completamente terminato (16-18 anni di età, a meno che non ci si trovi di fronte ad importanti difetti di natura malformativa o traumatica). Per quanto riguarda, invece, la settoplastica, ci si riferisce alla correzione del setto nasale deviato, a livello di osso o di cartilagine: lo scopo è quello di superare tutte le problematiche legate alla difficoltà di respirazione. L’intervento di rinoplastica riguarda le strutture che costituiscono il naso, (dorso, punta, radice e base della piramide nasale), che possono esser modificate singolarmente (punta troppo grande) o più spesso modellate […]

Che cos’è la rinoplastica e quando si fa?

Che cos’è la rinoplastica? La rinoplastica è un intervento di chirurgia che riguarda la “correzione” dei difetti estetici del naso. Un naso troppo grande, storto, a punta o a patata? Lo scopo dell’intervento è quello di riconquistare un buon rapporto con lo specchio ed il proprio corpo, mantenendo il giusto equilibrio. Ma non è tutto. Il concetto di rinoplastica può essere oggi ulteriormente ampliato in quello più ambizioso e appagante di “profiloplastica”, che prevede l’associazione alla rinoplastica, quando ne esiste l’indicazione, di altri interventi finalizzati a correggere difetti estetici di strutture come il mento, le labbra e gli zigomi. Quando si fa? È consigliato aspettare lo sviluppo completo morfologico del naso (16-18 anni di età, a meno che il soggetto da sottoporre all’intervento non riporti importanti difetti di natura malformativa o traumatica). Questo perché è importante che la fase dello sviluppo osseo sia terminata: l’età é inoltre un importante parametro anche per stabilire la nuova forma da dare al naso. In che cosa consiste l’intervento? Le strutture che lo costituiscono, […]

Rinoplastica: cosa c’è da sapere?

Prima di sottoporsi ad un intervento di chirurgia estetica è sempre bene informarsi e non tralasciare nessun aspetto. La regola numero è quella di scegliere con cura ed attenzione il proprio chirurgo e seguire alla lettera tutto ciò che ci viene consigliato, soprattutto nel post-operatorio. Prima di tutto bisogna ricordare che la rinoplastica è un’operazione nel vero senso della parola e che un buon risultato può essere misurato con il grado di naturalezza. Il naso deve assolutamente rimanere in armonia con il viso, lasciando inalterate le proporzioni e la fisionomia della persona. Un naso è bello, per sua stessa natura o a seguito di intervento chirurgico correttivo, quando è proporzionato ed in equilibrio con le caratteristiche proprie della faccia (fronte, zigomi, taglio degli occhi e dimensioni della bocca e del mento), con l’età, il sesso e la corporatura della persona. Esistono tre tipi di rinoplastica: Rinoplastica chiusa per via intramucosa Intervento all’interno delle fosse nasali con sezioni della mucosa; senza cicatrici visibili. Rinoplastica chiusa per via extramucosa Le incisioni sono […]

Rinoplastica per vedersi con un naso nuovo

Il rapporto che abbiamo con il nostro viso, incide molto sul rapporto che riusciamo ad avere in pubblico e alla percezione che abbiamo di noi stessi in mezzo agli altri. Il naso è uno degli elementi capaci di caratterizzare maggiormente il nostro viso e per questo è anche la parte del corpo con la quale abbiamo il rapporto più conflittuale. Per questo molti di noi vorrebbero vedersi con un naso nuovo. Cominciamo con un pò di numeri a capire di cosa si tratta quando parliamo di rinoplastica: ogni mese, solo negli Stati Uniti, più di 11 mila persone si sottopongono a questa operazione e tre pazienti su quattro sono donne. La rinoplastica è inoltre l’intervento maggiormente richiesto tra gli under 18 poiché, se si soffre di un grave difetto estetico o di un problema di tipo funzionale bisogna operare il prima possibile. La rinoplastica è un intervento di chirurgia molto frequente, anche se per questo non deve essere preso sottogamba: sarà infatti compito di un bravo chirurgo capire quanto questo […]